mercoledì 1 dicembre 2010

Grazie di cuore!

Ringrazio di cuore gli amici che mi sono vicini in uno dei momenti più difficili della mia vita. Affronterò il giudizio con la serenità con cui ho sempre svolto il mio lavoro e con l"orgoglio di chi non rinnega i suoi principi.
Probabilmente riusciranno a togliermi la divisa da poliziotto ma non saranno capaci di annullare la mia dignità di uomo e l'ostinazione per la ricerca della Verità.

15 commenti:

Massimo ha detto...

Sei semplicemente un GRANDE...
Con stima, affetto e gratitudine.
Massimo

eugenio ha detto...

Di una cosa sono certo: lei è una persona per bene!
Con stima
Eugenio Zaccaro

Chilli p.r. Cilli Franco ha detto...

Carissimo Gioacchino
ti srivo per esprimerti la mia solidarietà e vicinanza. Ho avuto modo di conoscerti A Verona con Benny Calasanzio in corsa alle regionali per IDV! In quell'occasione ho avuto modo di 'respirati' vicino, vista la piccola sala! e da questa vicinanza ho potuto percepire la tua alta moralità di persona perbene! ho poi comprato il tuo libro che ho letto appassionatamente... ma che ho stoppato al capitolo 63 bis! non ce la facvo più ad andare avanti perle troppe cose che poi riscontravo o incrociavo! Son mesi cheho il libro davanti... quindi ti penso spesso! e quando sento notizie che tu anticipavi nel libro bè ti fa onore! Non mollare! Mi piacerebbe incontrarti di nuovo perchè avrei alcne cose da chiederti! (o se preferisce la mia mail è chilli.pr@libero.it)Intanto ti mando un abbraccio virtuale per ringraziarti per quello che fai! Nel frattempo io sono stato inserito nel direttivo provinciale IDV di Verona e nel mio piccolo cerco di dare un contributo per cambiare questa società... ma la vedo dura! In bocca al lupo e anzi come si dice nello spettacolo (sono un artista sognatore) merde!
con stima
Cilli Franco detto Chilli (leggi cilli)peperoncino rosso

Anonimo ha detto...

Carissimo Dr. Genchi, non saprei cosa dire per confortarla, perchè conosco correttamente il suo amore per questo lavoro, il suo impegno per fare trionfare la giustizia, sempre e comunque, nonostante la presenza di certi miserabili che vivono sulle spalle altrui per fare carriera. So come ha sempre lavorato con onestà e correttezza e questa ingiustizia nei suoi confronti, mi riempe il cuore di amarezza ed angoscia. Non è giusto, non è assolutamente giusto.
Un abbraccio affettuoso.
Nunzio NACCARI

01 dicembre 2010

Anonimo ha detto...

forza gioacchino!mi viene a vomitare su questa gente che se la prende con te!sono dei vigliachi!ne lache pas le morceau continue,continuons a nous battre!fraternite

Anonimo ha detto...

Grazie Genchi per tutto quello che fai in favore dei tantissimi Italiani onesti, che non vogliono piu' vedere i tanti personaggi di dubbia reputazione che popolano , purtroppo, il Parlamento e Senato italiano.A gran voce urlo ...Fuori tutta questa gentaglia dal parlamento...Parlamento pulito.
Ciao
Leonardo

Anonimo ha detto...

EGREGIO GIOACCHINO GENCHI LE AUGURO DI CUORE CHE SUCCEDA QUALCOSA DI POSITIVO PER LEI. LA SOSTENGO CON TUTTA LA MIA FORZA! AUGURI!

Antonio ha detto...

Forza dottore!!! Ero alla conferenza di Casoli quando le notificarono l'avviso per la destituzione dal servizio ed ho visto con quanta amarezza ha commentato quella bruttissima notiza. Come le dissi allora mentre uscivamo dalla sala "il tempo è galantuomo", e sono certo che prima o poi potrà prendersi una dolcissima rivincita su tutti i suoi detrattori. Non si arrenda! Un forte abbraccio

Anonimo ha detto...

Un vecchio detto:
"Non è importante da dove provieni,
ma dove stai andando.."

Sono convinto che, se succedesse davvero, andrai LONTANO anche senza divisa. Dopotutto, non serve avere un abito per essere un uomo d'onore..
La verità, poi, non cerca spalline o gingilli, e nemmeno onori o medaglie

Andrea G.

Anonimo ha detto...

Ogni Italiano onesto è con lei nella battaglia per la legalità che ha saputo affrontare.
I migliori auguri.
Giovanni PASCOLO - Tolmezzo (UD)

Savino Percoco ha detto...

I giovani dell'Italia dei Valori, della Prov. di Bari, esprimono la massima solidarietà per un vero servitore di Stato come Gioacchino Genchi, pertanto non saranno silenti a tale ingiustizia.

Savino Percoco, Segr. Giovani idv - Prov di Bari

Anonimo ha detto...

Grazie a lei dott Genchi, ho letto il suo libro e lo ritengo prezioso come il suo lavoro quotidiano.
A chi la attacca (vecchia tecnica dello screditamento per minare la persona e quindi le idee) dico solo che prima o poi cadranno con un gran tonfo e io ed altri gioiremo.
Buon lavoro e impegno, per me lei rappresenta speranza e voglia di cambiare le cose.

Francesco Pedrazzi
Milano

Anonimo ha detto...

DOTT. GENCHI CHE SFIGA CHE AVRA' MANGANELLI E TUTTA LA POLIZIA SENZA UNO COME LEI CAPACE ED INTELLIGENTE.
PERO' DEVO ESSERE SINCERO UN DIFETTO CE L'HA PER STARE IN POLIZIA TROPPO REALISTA SA DEVE FAR FINTA CHE VA TUTTO BENE....
IN BOCCA AL LUPO

Anonimo ha detto...

Anche se riuscissero a buttarti fuori dalla Polizia sarai sempre uno di noi. Uno di cui essere orgogliosi di avere come collega.
In bocca al lupo Gioacchino.

Anonimo ha detto...

Egregio dott. Genchi,
tramite il blog del dott. Franceschetti ho scoperto questo Suo blog e Le voglio esprimere tutta la mia stima e la mia soledarietà per il Suo coraggio che non ha eguali e Vorrei dirLe: Forza, vada avanti su questa strada! Avesse l'Italia più di questi uomini di grande valore quale Lei è. La leggerò da adesso in poi e pian piano capirò anch'io le storie ingarbugliate italiane.
Grazie per questa possibilità e ancora tanti auguri per il Suo futuro!
Edith dall'Austria.