venerdì 27 febbraio 2009

Gioacchino Genchi accusa, sul blog di Beppe Grillo

Cari amici,
vi ringrazio tutti per la grande solidarietà che mi avete dato in questi giorni.
Sono molto impegnato nel mio lavoro per rispondere a tutti, come vorrei.
Avete già capito che i cialtroni che mi stanno attaccando hanno la coda di paglia.
Avete pure capito perché lo fanno e perché hanno paura di me e del mio lavoro, a fianco di magistrati onesti e indipendenti, che non perseguono altri scopi che la ricerca della Verità e l’affermazione della Legge.
Hanno fatto passare il mio lavoro come un pericolo per la democrazia e per la sicurezza dello Stato, solo per contrabbandare il golpe giudiziario con il quale hanno bloccato le indagini di Catanzaro, prima al dr. Luigi de Magistris e, poi, ai magistrati di Salerno.
Presto vi darò contezza di tutto.
Intanto vi rinvio all’ultima intervista pubblicata sul blog di Beppe Grillo:

“Gioacchino Genchi accusa”
http://www.beppegrillo.it/2009/02/gioacchino_genc.html#comments

54 commenti:

Anonimo ha detto...

Bravo Dott.Genchi.
Informi noi poveri ignoranti del marciume che ci sommerge onorandoci della sua presenza in rete.
Un arrichimento al cambiamento potra' avvenire solo con persone che abbiano il suo coraggio.
Saluti e buon proseguimento.

Marco Bologna

Anonimo ha detto...

Sig. Genchi, per quello che può servire, molti italiani sanno, come diceva Pasolini, non abbiamo le prove ma sappiamo.
Ha tutta la mia solidarietà.

Anonimo ha detto...

ho visto l'intervista su bepepgrillo.it devo dire che l'ammiro, lei è un GRANDE SICILIANO.

Anonimo ha detto...

Bravo Genchi! Mettili a nudo!
é ora che inizino a spalare tutto il letame che hanno seminato..
L' altro giorno mi son guardato Frost-Nixon.. in confronto ai nostri "politici" Nixon era un principiante e il Watergate una ragazzata. Peccato è nato nel paese sbagliato se fosse vissuto qui sarebbe ancora vivo e magari l avrebbero fatto papa.
un saluto
matteo

Gianluigi Maculan ha detto...

Mi chiamo Gianluigi Maculan, io sto con il dottor Gioacchino Genchi.
Le ho già scritto la mia stima e solidarietà dopo la trasmissione di anno zero. Non posso che ribadire, dopo aver visto e sentito la Sua intervista da Beppe Grillo, quanto detto prima e che le sue parole finalmente dovranno trovare lo "spazio libero", di cui al mio precedente post, in cui poter informare le persone di quanto è successo, sta succedendo e succederà in questo povero paese. Mi immagino che sarà dura perchè avrà a che fare con persone malvagie, corrotte e basse, non solo di statura. La prego, TENGA DURO. Lo faccia per tutte le persone che si fidano ancora nello Stato, perchè lo Stato è fatto di persone come Lei, come tutti i santi laici del calendario di Grillo. Un fraterno abbraccio

Max ha detto...

Caro Genchi
Ho appena finito di ascoltare il suo video denuncia sul blog di Grillo.
Ovviamente ne sono sconvolto (ma questo ormai sembra la condizione normale per noi italiani comuni che ci sentiamo onesti), la cosa più sconvolgente è sentirla alla fine accennare al "filo" che lega le stragi del '92 a quanto le sta accadendo oggi.
Non vorrei sembrarle un uccello del malaugurio, ma spero vivamente che abbia preso cura di depositare tutto quanto lei sappia a tal proposito in un luogo sicuro, e che abbia dato istruzioni sul suo uso nel malaugurato caso che qualcosa succeda alla sua persona.
Borsellino "perse" la sua preziosissima agenda rossa, faccia in modo che la sua testimonianza e dati tangibili rimangano invece nostra eredità. Nella speranza che al più presto ci tornino utili per liberarci da questa feccia immane che ci soffoca.
La saluto con ammirazione, e le faccio i più sentiti auguri.

Anonimo ha detto...

grazie di farci credere che in questo mondo di corrotti ci sono uomini seri e puliti come te.

fabio vagnarelli ha detto...

E' di persone come lei che ha bisogno questa disgraziata Nazione. Grazie per il suo impegno e trasparente onestà, che io non posso che dedurre da tanti piccoli ed univoci segnali.

Mi permetto, non me ne voglia, un suggerimento "tecnico" per il Blog (rivolto ad esperto "tecnico" come lei ...!!). E' possibile pubblicare direttamente il video sul suo Blog, come ho fatto già io sul mio. Se fa clic sul video riportato sul Blog di Grillo, si aprirà la corrispondente pagina di YouTube, crei un suo account lì e, nell'impostazione account indichi il suo Blog.
Una volta registratosi, sotto ad ogni filmato su YouTube, apparirà la "B" bianca in campo arancione del suo Blog, con il nome; facendovi clic potrà pubblicare il video sul suo Blog, ed anche un commento.

Mi perdoni, se sono stato inopportuno, forse sono cose che sa benissimo, ma comunque le ho scritte con grande simpatia e stima.
Fabio Vagnarelli - Gubbio

Anonimo ha detto...

li sputtani, facia sapere agli italiani chi sono.....ne abbiamo il diritto, l'italia deve sapere, l'europa deve sapere, il mondo deve sapere.

Anonimo ha detto...

Caro Genchi,
Quell'esplicito "Io so" di pasoliniana memoria lanciato sul blog di Grillo espresso insieme alla determinazione a difenderti, sia il preludio che porterà presto ad una piena conoscenza di tutto ciò che si sta cercando di occultare con questi attacchi alla tua persona ed ai magistrati che cercano di fare soltanto il loto dovere.
Tanti Auguri e molta attenzione.
Salvo Sapuppo

ozne ha detto...

Vorrei manifestare tutta la mia graditudine ed ammirazione per il suo coraggio e per il suo snso dello stato. Le siamo vicini con amicizia e solidarietà nella speranza che possa diventare un grimaldello per scardinare tutto il malaffare di questo strano paese. Grazie di cuore.
Enzo Cristiani-roma-

lucia ha detto...

gioacchino,
solo una piccola dimostrazione di simpatia e di solidarietà...
con stima
lucia

Anonimo ha detto...

Semplicemente Grazie!!
Ma purtroppo i nostri politici sono addestrati ad addomesticare un popolino da Grande Fratello e con poca intelligenza dove tutto quello che dice la TV è vero. Purtroppo siamo in Italia. Grazie del tuo splendido lavoro.

Un sincero abbraccio.
Orsopesante

Anna ha detto...

Grazie di tutto Dottor Genchi, lei è un grande!!!
Con infinita stima e affetto
Anna Di Campli (CH)

Anonimo ha detto...

Voglio ringraziare Lei e tutti i servitori dello Stato che lavorano all'edificazione continua della democrazia impegnandosi nell'opera di demolizione delle associazioni criminali.

Non La credo un ingenuo, né un folle, per questo, confidando nella Sua buona fede, Le manifesto solidarietà e spero saremo in molti a mostrarLe vicinanza. La ricerca della verità e della giustizia non lascia indifferenti i cittadini onesti.

D.Urbani
Massa Carrara

Anonimo ha detto...

caro sig. Genchi, io sono convinto che la Storia, oltre la verità, Le dara' ragione. Il Popolo è con Lei.

Max ha detto...

Gioacchino,
molti piu' Italiani di quello che sembra sono con te. Un altro grande Siciliano

In bocca al lupo

Max

COGITOERGOSUM ha detto...

Caro genchi, finalmente hai deciso di combattere questa ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE DI STAMPO POLITICO MAFIOSO che sta corrodendo come un CANCRO LETALE la nostra DEMOCRAZIA. credo che ti sarai reso conto dei pericoli a cui vai incontro; e spero che, comunque, la tuA VOLONTA' resti inattacabile da paure. Sappi che milioni, per ora, di ITALIANI ti saranno grati; sappi che ti sosterranno e che pregheranno per te. La battaglia che ti accingi a combattere, nuovo DAVIDE contro GOLIA, la devi fare innanzitutto per la memoria di FALCONE E BORSELLINO; tu, ora, puoi dare pace ai corpi straziati di due GIUDICI ONESTI, massacrati da una ferocia inaudita. Inoltre devi dare la SPERANZA a MILIONI di ITALIANI, convincere gli scettici e i rassegnati che WE CAN; che possiamo e dobbiamo fare di tutto e di più per debellare il TUMORE MALIGNO rappresentato dai nostri POLITICI CORROTTI sino al MIDOLLO; possiamo e dobbiamo riuscire ad estirpare la MALEDETTA GRAMIGNA dalle ISTITUZIONI. Questi DELINQUENTI, MAFIOSI, CORROTTI, CONDANNATI, LADRI che ci governano devono capire che per ESSI è giunto il REDDE RATIONEM. Devono sapere che non ci sarà bisogno di un nuovo PIAZZALE LORETO, che le loro carcasse non penzoleranno a testa in giù in PIAZZA MONTECITORIO. Il peggiore CASTIGO per essi sarà vederli marcire nelle patrie galere; Perchè questo avverrà a FUROR DI POPOLO.
Coraggio! Sai anche che puoi contare su moltissimi colleghi, amici e professionisti; e quello che più conta devi essere certo che l'intera OPINIONE PUBBLICA sarà al tuo fianco: Per questo ti esorto, a nome di tutti gli ITALIANI ONESTI, a perseverare.
CHE DIO TI BENEDICA.

Veronica ha detto...

Caro Gioacchino,
Ho appena letto la tua intervista sul blog di Grillo. Hai tutto il mio appoggio e solidarietà, per quanto possa contare, ma almeno viene da una persona onesta. Le persone oneste italiane sono dalla tua parte. E spero che tu possa aver modo presto di rendere pubbliche cose che facciano tremare il paese, perché solo un terremoto può scuotere qualcosa...
Con gran stima,
Veronica

Coricciati Salvatore ha detto...

L'ammiro per il suo coraggio, spero che finalmente venga fatta giustizia.
Sono le persone come lei, che mi fanno sentire ancora orgoglioso di essere Italiano.

Metterò questo video sul mio blog, nella speranza che anche i mie lettori possano vederla, ed appoggiarla in qualsiasi modo.

Salvatore Coricciati
www.postarelibero.com

Anonimo ha detto...

dott genchi,

le scrivo per esprimerle tutta la mia solidarietà.
Lei sta rischiando la vita, senz'altro questo lo sa.
La colpa di questo stato di cose però è di tutti noi. Sinceramente che le cose stessero come le sue rivelazioni dimostreranno lo sapevo già. Lo sapevamo tutti.
Sapendo e accettando questo stato di cose l'abbiamo esposta a questo rischio, diversamente non sarebbe stato necessario.

Trovo sinceramente comico leggere che qualcuno si sorprenda e rimanga sconcertato dalle sue rivelazioni, ma dove è vissuto fino ad ora? Nel mondo di Barbie? Ma gli occhi per vedere quello che succede nel mondo oggi ce gli abbiamo?

E se qualcuno si azzardare a dire
che certe cose all'estero non capitano allora siamo messi molto male. Una qualche riflessione seria sul potere prima o poi dovremmo farla tutti.

Se cercassimo di ragionare con la nostra testa, se capissimo che l'istruzione e i media servono ad indotrinare e conformare i nostri figli e noi, se capissimo che lo Stato (oggi più che mai) è uno strumento non al servizio dei cittadini ma dell'elite, se capissimo che le scorte a certi personaggi scomodi non le danno per proteggerli ma per controllarli...

Lo sapeva Pasolini 40 anni fa (come cita un Anonimo riferendosi a "io so") e oggi le cose non sono cambiate perchè il potere è degenerato sempre più nel mondo occidentale e usa questi metodi.

Ci vuole tanto a capire che per come è organizzato il mondo occidentale (brand USA) al potere non potranno mai andare persone oneste e sincere (e se capita è solo un incidende a cui porvi rimedio velocemente)?

Anche un bambino questo lo intuisce.
Abbiamo sempre bisogno di prove (e quando ci sono le ignoriamo)?
Finchè non ci renderemo tutti consapevoli di questa ovietà continueremo a porre le condizioni per creare degli eroi come Falcone, Borsellino e lo stesso Genghi.

federico

Gennaro ha detto...

Dott Genchi la cosa più vergognosa che notavo dopo aver ascoltato le Sue dichiarazioni nel video che ritengo di una gravità assoluta per i contenuti,nessun blog o testata di giornale dalle 13 circa che è stato messo il post fino al momento che le scrivo ( con l'eccezione ho vvisto pochi minuti fa del blog di Salvatore Borsellino) ha reso pubblica questa sua testimonianza. Ecco da questo molto probabilmente si ha l'esatto metro della degenerazione della ns nazione oramai da moltissimi anni. Le persone per bene sono con Lei

Anonimo ha detto...

Caro Genchi, vengo dal blog di beppe grillo e dopo aver visto l’intervista mi sono chiesto: la popolazione ha il diritto di sapere??? Io credo di si, la scongiuro anche per la sua sicurezza dica tutto ora, subito, nel momento che non si sente più legato al silenzio di uomo dello stato. un caloroso saluto.
roberto b

Stato interessante! ha detto...

Ho poca scuola e fatta pure male, ma non credo ci voglia una laurea per capire quale persona Lei sia. Da Siciliano sono fiero di persone come lei, e non Cuffaro, Dell'Utri e compagnia bella. Da anni aspetto una "chiamata alle armi" da parte della Polizia, che forse raggiungerò entro l'estate. Da anni ho sempre cercato, attraverso la rete, di conoscere meglio l'Italia di ieri e di oggi. L'Italia che amavo da bambino e che invece non esiste.
La voglia di vedere un Italia pulita, indipendentemente dallo schieramento politico, è enorme. Sapere che in Italia ci sono persone come lei che lavorano nel buio, attaccate senza pietà da mascalzoni in cravatta e macchina blu mi dispiace e mi rincuora allo stesso tempo. Per gente come lei farei lo straordinario GRATIS.
Spero di lasciare presto l'EI e di indossare la divisa della Polizia. Non perchè voglio cambiare l'Italia, ma perchè se mi sarà data l'occasione, sarò fiero anche di fare la scorta a gente come lei.
Con stima e affetto, un Trapanese catapultato a Bologna!

Morris ha detto...

Grazie Gioacchino!
La tua intervista è la testimonianza più bella che potessi farci.
Sapere che stavate indagando su Saladino e i casini della Calabria, e che dietro ci sono le stesse persone che da 17 e più anni sono impunite per le stragi di Capaci e di via D'Amelio mi fa rabbrividire, ma mi da la speranza che la Verità verrà a galla.
Si stanno fregando con le loro mani!
Sono fiero di essere italiano come te.
Morris.

Anonimo ha detto...

Lei è l'esempio che in questa repubblica delle banane ci sono ancora persone oneste disposte a lottare per la verità.
Questo mi dà la speranza che forse i miei 4 figli riusciranno ad avere un futuro decoroso.
Lottimao tutti insieme

Anonimo ha detto...

non trovo le parole per esprimenrle cosa ho provato ad ascoltare le sue parole nella sua intevista nel sito di Beppe Grillo.
sono stato sempre un tipo pacifico e tranquillo, oggi non più. le sue parole lasciano il segno, denunciano un malvagità spaventosa , i nomi di Falcone e Borsellino gridano vendetta, la prego, sta a Lei vendicarli, Lei adesso può inchiodarli queste "bestie".
se ha bisogno di aiuto lo urli al popolo italiano, vedrà che non rimarrà deluso.
orgoglioso di una persona come Lei, con affetto

Aldo ha detto...

Dottor Genchi,

la sua testimonianza mi ha commosso profondamente! Io e mio padre siamo rimasti a guardare nel vuoto per 2 minuti dopo aver sentito quello che ha detto. La mia mossa successiva è stata mandare il link al filmato a un centinaio di persone. Vorrei poter fare molto di più per esprimerle la mia stima e la mia gratitudine.

Lei è un grande italiano.

Fabio Pancaldi, Bologna

Anonimo ha detto...

Caro Dott. Genchi,
dopo quel che ha affermato sulle stragi Borsellino e Falcone, spero che sia soprattutto la sua esperienza e non la pur necessaria fiducia nella giustizia a sua tutela.

Spero per Lei che sta combattendo una battaglia UNICA per la Verità e la Giustizia, abbia fatto tutto il necessario per tutelare la sua incolumità.

Non sottovaluti le forze avverse. Non hanno scrupoli. Potrebbero decidere cose gravi nonostante i rischi e il fatto che Lei sia sotto i riflettori in questo momento.

Sia prudente. Secondo il mio modesto e ingenuo avviso credo che se Lei dicesse subito tutto ufficalmente (se non l'ha già fatto!) si garantirebbe meglio.

Mi scusi se mi sono "azzardato" a darle consigli. Ma non sono un esperto di queste questioni e l'unica cosa che ho pensato sentendo le sue parole è stato che s'è messo addosso un serio rischio.

Mi sta a cuore che persone come Lei possano portare avanti il loro operato per il bene del nostro Paese.

Si riguardi. Se ha bisogno di qualcosa lo "urli" pubblicamente.

Gennaro Esposito

Anonimo ha detto...

Sono Simona, non sapevo che tenesse un blog altrimenti avrei scritto qui il commento alla sua intervista. Glielo riporto qui:

Confesso che era il mio sogno leggere od ascoltare qualcuno che trovasse il coraggio di esporre i fatti italiani per quelli che sappiamo, la faccenda del ros, del gico e le loro "collaborazioni" svolte a "determinati fini".. ma appena finito di leggere il post ho avuto paura per Genchi. Dottore mi rivolgo a Lei che non so se leggerà questo mio commento, io La ringrazio dal profondo del cuore per il Suo coraggio. Forse però la strada intrapresa è pericolosa, questa gentaglia non si farà scrupoli, il grado di collusione è così radicato e solidale che travolgerà qualsiasi cosa, si ricordi che l'Italia non è una nazione, è un'accozzaglia di popolazioni messe insieme coattivamente senza radici comuni, non difende gli uomini onesti, a ciò aggiunga il regime autoritario/mediatico che permea di se ogni aspetto della vita culturale,financo cognitiva degli italioti e si renderà conto.. non me la sento di chiederLe di esporsi Lei per tutti noi, non ce lo meritiamo,.. Falcone, la Dott.ssa Morvillo, Borsellino, i loro agenti di scorta.. loro e tutti gli altri oppositori alla criminalità "oscena" morti ammazzati, su mandato della gente che poi partecipava ai loro funerali con sguardo palesemente ipocrita,.. meriterebbero giustizia certo.. ma qui in Italia la giustizia non è contemplata dalla coscienza sociale. Io ho paura che si scontrerà col muro dell'indifferenza che è tipico di una non nazione come l'italia.. mi dispiace tanto dott. Genchi, sono disfattista? Sono rassegnata al peggio quotidiano? Non lo so, so solo che chi svolge il proprio lavoro con onestà e rettitudine ha sempre la peggio in questo paese.. Le rinnovo la mia stima.
Simona 27.02.09 15:58|

Claudio ha detto...

un cambiamento in italia può avvenire solo per mano di un coraggioso. E' ora che la gente sappia cosa succede, è ora che la gente smetta di guardare la tv e capisca tutto.

la ammiro forza

Anonimo ha detto...

Dott. Genchi, sono amico di una altro Gioacchino Genchi, funzionario competente ed onesto dell'ARTA e forse per questo avversato dai potenti di turno. Ha tutta la mia solidarietà e il mio sostegno.
Ing. Vincenzo Bonomo (Partinico)

Daniela s.c ha detto...

Dott. Gioacchino Genchi, siamo tutti con Lei , la sosteniamo in pieno, il nostro timore è solo che ,se a qualcuno da fastidio,può capire dove va a parare..la prego si metta in buone mani, noi abbiamo bisogno di persone oneste come Lei, inoltre abbiamo bisogno di sapere ...finalmente la verità...abbiamo fame...e sete...di verità e giustizia...non si può fondare una repubblica sul sangue di persone innocenti....onste...considerate da tutto il popolo EROI...l'erba cattiva si deve estirpare...non possiamo lasciare la nostra ITALIA in mano alla depravazione...un cordiale saluto...Daniela

gianpaolo ha detto...

Carissimo dott. Genchi, anche noi sappiamo, speriamo che grazie a lei e ad altri "purtroppo eroi" qualcuno comincino a pagare. La sua intervista è una boccata d'aria fresca, che taglia l'aria putrida che noi resopiriamo quotidianamente quasi senza accorgercene. Speriamo in bene, per Lei e per tutti noi. Tenga duro e si riguardi. Nonostante le tribolazioni, i grandi uomini (come Lei), non si pentiranno mai di essere dalla parte del giusto, costi quel che costi. Le sono vicino. Con stima. Gianpaolo

Anonimo ha detto...

io la sto seguendo con molta attenzione ed interesse... leggo i libri di magistrati ed ex magistrati (Cantone, Tinti, Scarpinato) di giornalisti credibili (Travaglio, Vulpio in primis).
Le dico solo che ha ragione: gli Italiani hanno capito perfettamente, ma rimane lo zoccolo duro che si identifica con il berlusconismo.
Resistere, resistere, resistere.
Elena

stefano ottomano ha detto...

E no caro Genchi.
Lei non è Corona che può lasciare intendere...
o "l' ammazzasentenze" che consegna al parlamento una relazione con le ultime 3 pagine vuote.
Da lei non ci si aspetta che parli perchè indagato, o per difesa.
Da lei si esige la verità!! soprattutto se riguarda fatti di gravità come collusioni con stragi e omicidi da parte di politici e faccendieri.
Non è mai troppo tardi per la verità ma non ci faccia assistere al solito giochino visto e rivisto.
VERITA SUBITO e secondo LEGGE
Grazie
stefano ottomano

Anonimo ha detto...

Sig. Genchi Lei puo' far girare pagina definitivamento alla NOSTRA ITALIA. La sua è una grandissima responsabilità e io mi fido di lei.
Con immensa stima

Gianluca da Trezzano s/n (MI)

Maro ha detto...

Dottor Genchi, grazie.

Gabriella ha detto...

egregio dott.GENCHI ..ma noi piccoli italiani tutto questo lo sapevamo!e' che non abbiamo potere x dimostrare come Lei,e allora lo faccia e lei che puo' ci potrebbe pubblicare tutte le indagini svolte
e intercettazioni che riguardano il caso di NIKI APRILE GATTI?sa perche' Lui ci ha rimesso la vita e aveva solo 26 anni..ora vorremmo un po' di giustizia e qualcosina mi dice che lei puo'.
grazie..la zia di NIKI:

Gabriella ha detto...

egregio dott.GENCHI ..ma noi piccoli italiani tutto questo lo sapevamo!e' che non abbiamo potere x dimostrare come Lei,e allora lo faccia e lei che puo' ci potrebbe pubblicare tutte le indagini svolte
e intercettazioni che riguardano il caso di NIKI APRILE GATTI?sa perche' Lui ci ha rimesso la vita e aveva solo 26 anni..ora vorremmo un po' di giustizia e qualcosina mi dice che lei puo'.
grazie..la zia di NIKI:

Anonimo ha detto...

LEI è UN GRANDE

Daniele Martini ha detto...

Dottor Genchi, sarei del tutto scontato a dirle che io sono con lei.
Spero tanto che il suo nome figuri un giorno sui libri di storia, come colui che ha dato una svolta all'Italia mettendo in luce gli autori dell'omicidio di Borsellino.
La voglio bene. Non si fermi MAI!

P.s. spero un giorno di conoscerla di persona , visto che lei ha lavorato con mio padre (di CL).

Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Ha tutta la mia stima continui cosi, il marcio deve venire fuori.

Anonimo ha detto...

hai tutta la mia stima. Avanti così!

Anonimo ha detto...

Non possono ucciderci tutti!
Verità subito!

Paolo Lecce

Anonimo ha detto...

Gioacchino hai la mia totale stima ed il mio completo appoggio. stenox@libero.it

Laurrabbiata ha detto...

carissimo Dott.Genchi,le scrive una ragazza sarda che è spaventata a morte per ciò che potrebbe accadere..io non voglio che persone come lei vengano continuamente attaccate da persone sporche e indegne..mi fa rabbia..queste cose mi tolgono un pò le parole ma le mando un abbraccio fortissimo per passarle anche un pò della mia forza e poi stringo forte anche i suoi bambini e la sua famiglia,che devono essere veramente orgogliosi di essere cresciuti da un babbo come Lei..Grazie per tutto ciò che ha dato a noi Italiani degni di essere chiamati con questo nome..Laura

nameerf ha detto...

Continui il suo lavoro che gli italiani onesti sono con lei. Il marciume è evidente, aspetto la resa dei conti dal 92 da lei promessa. A presto. Walt

Anonimo ha detto...

Grazie ancora Dr Genchi per tutto quello che fa! Attenzione però: Noi abbiamo bisogno di Lei da vivo. Sono onorato di vedere un italiano vero, onesto e leale al paese. Ho visto però che già il Suo video dell'intervista sul blog di BG è sparito! per fortuna io la riascolto, ogni tanto, sul blog di un amico dove è stata inserita la Sua intervista. Cominciano già a tagliarLa, come immaginavo!! Avanti, comunque, e non si perda mai d'animo. Sento sempre più gente che è con Lei, che La appoggia e la stima. Faccia in modo di non perdere mai la carica che ha ma, sopratutto, faccia tutto in fretta per evitare ogni possibile imprevisto!! con immensa stima Daniele e amici

nanni64 ha detto...

Volevo segnalare che AntimafiaDuemila presenta: COLLETTI SPORCHI

L'evento si terrà a Palermo sabato 7 marzo 2009 alle ore 20.30 nell'Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza in Via Maqueda 172

Sarà presente l'autore Luca Tescaroli, Sostituto Procuratore della Procura di Roma


Roberto Scarpinato - Sostituto Procuratore di Palermo

Antonio Ingroia - Procuratore Aggiunto di Palermo

Antonino Di Matteo - Sostituto Procuratore di Palermo

Salvatore Borsellino - Fratello del giudice ucciso dalla mafia

Giorgio Bongiovanni - Direttore della rivista AntimafiaDuemila

Enzo D'Antona - Giornalista del quotidiano la Repubblica

Anonimo ha detto...

Ma perhè non si candita alle europoee con di pietro, lei sa tante cose sicuramente in quella posizione potrebbe liberarci.
Giovanni

Un Italiano ha detto...

purtroppo da soli si arriva fino a un certo punto. Perche non cercare un gruppo che l'appoggi in pieno, e magari con il tempo questo gruppo cresce...
Grazie di tutto comunque aspttiamo con ansia la chiusura di questa vicenda (che ahimè) non lo sara mai del tutto.. vorrei poter fare di piu, qualsiasi consiglio è ben accetto. Anche scendere in piazza con striscioni non possono azzittire tutti noi!

Un Italiano ha detto...

purtroppo da soli si arriva fino a un certo punto. Perche non cercare un gruppo che l'appoggi in pieno, e magari con il tempo questo gruppo cresce...
Grazie di tutto comunque aspttiamo con ansia la chiusura di questa vicenda (che ahimè) non lo sara mai del tutto.. vorrei poter fare di piu, qualsiasi consiglio è ben accetto. Anche scendere in piazza con striscioni non possono azzittire tutti noi!

Un Italiano ha detto...

purtroppo da soli si arriva fino a un certo punto. Perche non cercare un gruppo che l'appoggi in pieno, e magari con il tempo questo gruppo cresce...
Grazie di tutto comunque aspttiamo con ansia la chiusura di questa vicenda (che ahimè) non lo sara mai del tutto.. vorrei poter fare di piu, qualsiasi consiglio è ben accetto. Anche scendere in piazza con striscioni non possono azzittire tutti noi!